Health and the city

Le città possono essere incubatrici di malattie e, tra queste, quelle mentali hanno recentemente acquisito una rilevanza crescente. A partire dagli scenari urbani contemporanei, Health and the City vuole sviluppare una nuova comprensione della relazione che intercorre tra benessere psico-fisico e città, e chiede all’architettura, al paesaggio e all’urbanistica di concentrare l’attenzione su fattori e spazialità che concorrono a delineare traiettorie demedicalizzate di salute pubblica. Si propone quindi di affrontare le sfide salienti dell’attualità attraverso azioni preventive volte a diminuire forme di mortalità evitabili, indagando il ruolo dell’urbano tanto nei termini preventivi della salute che della prontezza rispetto a shock futuri.