Transition Studies

Transizione è già una parola abusata. Labic affronta questo argomento scegliendo come lente i transition studies di matrice olandese, per indagare il cambiamento come processo non lineare e gerarchico. Stare in questo trouble è la postura per affrontare quel campo di forze che caratterizza la condizione di crisi che attraversiamo.

Nel territorio

We-Z – emotional WEllbeing of generation Z: reconnecting communities and spaces through imperfect health

Nell’attuale congiuntura di caos climatico, We-Z sperimenta un modello transizionale di rigenerazione urbana per combattere le crescenti condizioni di disagio mentale dei giovani. Affinché le nuove generazioni recuperino la propria agency, l’attivazione di una nuova immaginazione personale e collettiva diventa il prerequisito per promuovere un futuro di speranza, sostenendo la transizione della città verso modi di vita sostenibili e “stilosi”, come incoraggiato dal New European Bauhaus. Leggi di più “We-Z – emotional WEllbeing of generation Z: reconnecting communities and spaces through imperfect health”

Foto di Suzi Kim su Unsplash Ricerca

Plastic or elastic? Exploring the spatialities of post-COVID-19

PRIN (progetto di ricerca di rilevante interesse nazionale) finanziato dall’Unione europea – Next Generation EU

Il progetto di ricerca si concentra sullo sconvolgimento e riposizionamento spaziale generato dal 2020 a causa della pandemia da COVID-19, guardando a quest’ultima come una crisi tra le tante che hanno sfidato l’organizzazione consolidata del mondo contemporaneo. Mentre il dibattito si focalizza sul tentativo di comprendere se (e come) il mondo sarà complessivamente plastico o elastico al COVID-19, questo progetto di ricerca, radicato negli studi urbani e nella pianificazione, si concentra in modo specifico sulla “ri-negoziazione dello spazio” generata dalla pandemia e dal suo potenziale nei confronti della transizione. Leggi di più “Plastic or elastic? Exploring the spatialities of post-COVID-19”

locandina Una nuova Immagine nella stessa Cornice, evento del 3 giugno 2024, ore 16.30 Da RomaTre

Roma, piano regolatore e standard urbanistici, Una Nuova Immagine nella stessa Cornice

Primo di una serie di incontri che accompagnano le attività di ricerca condotte dal Dipartimento di Architettura a supporto del Programma di acquisizione e gestione delle aree destinate a verde e servizi, previsto dal Piano Regolatore di Roma Capitale. L’attività è svolta assieme al Laboratorio Standard (gruppo di ricerca interateneo con Politecnico di Milano, IUAV di Venezia e Università degli studi di Trieste). Leggi di più “Roma, piano regolatore e standard urbanistici, Una Nuova Immagine nella stessa Cornice”